Domande che contribuiscono al processo di empowerment

Fase del progetto

Preliminare

Obiettivi

  • invitare le persone a riflettere, considerare, aprire, notare, scoprire in che modo il progetto potrà contribuire al loro processo di empowerment;
  • essere in linea coi bisogni e i desideri delle e dei partecipanti;
  • riflettere su nuove prospettive

Indicazioni

  • gruppo composto da 6 o più persone
  • tempo: 15 – 30 minuti
  • Materiale: dispense con esempi di domande volte a , lavagna a fogli mobili e carta per ogni gruppo

Risultati di apprendimento

  • Riflessione sull’empowerment
  • Comprensione dei propri obiettivi e acquisizione della prospettiva degli altri

Attività

Preparazione

Fase 1: Formatrici e formatori preparano una dispensa con alcune domande (vengono forniti esempi di domande, tuttavia è a questi ultimi che spetta scegliere quali quesiti porre)

Fase 2: Dopo la fase 1, dividere i partecipanti in gruppi di 3.

 

Implementazione

Fase 1: La formatrice o il formatore introduce il concetto di empowerment.

Fase 2: Consegna la dispensa ad ogni partecipante e fa leggere le domande.

Fase 3: Ogni gruppo sarà invitato a discutere, rispondere alle domane e individuare le parole chiave.

Fase 4: Una o un componente del gruppo avrà il compito di presentare le parole chiave individuate utilizzando la lavagna a fogli mobili ed attaccandole l’una accanto all’altra.

 

Riflessione

Il formatore o la formatrice avrà il compito di moderare la discussione per far sì che tutti comprendano il concetto di empowerment e delle azioni volte a promuovere tale processo. Spunti di discussione:

  • Quali sono i punti in comune tra i gruppi?
  • Quali nuovi punti di vista sono emersi?
  • Quali azioni è possibile intraprendere insieme al fine di contribuire al processo di empowerment?

 

Commenti

Dal momento che si tratta di un argomento piuttosto ampio e astratto, è necessario che formatrici e formatori svolgano un importante ruolo di mediazione. Occorre monitorare la discussione per assicurarsi che tutte e tutti abbiano l’opportunità di esprimere la loro opinione.